fbpx

FIR: Mancanza di intenzionalità nell’inadempimento del lodo arbitrale

22 marzo 2019

FIR: Mancanza di intenzionalità nell’inadempimento del lodo arbitrale

Con deferimento proposto a carico di un’affiliata la Procura Federale ha formulato capo di incolpazione nei confronti della medesima società in quanto responsabile di non aver ottemperato a quanto stabilito in un Lodo arbitrale. Il Tribunale Federale, chiamato a pronunciarsi sulla vicenda, ha ritenuto responsabile l’affiliata in quanto in punto di responsabilità non può negarsi l’oggettiva mancata ottemperanza del lodo arbitrale, sebbene ha ritenuto di dover tenere in considerazione il tentativo della società di ridurre ovvero attenuare le conseguenze negative derivanti dalla propria affermata grave situazione di difficoltà economica, circostanza questa che deve essere valutata in termini di mancanza di intenzionalità nell’inadempimento del lodo arbitrale come circostanza attenuante ulteriore rispetto a quelle tipizzate. (Aquila Rugby Club/ FIR)

Leggi il comunicato completo cliccando qui

By Ufficio Stampa Giurisprudenza News , Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *