fbpx

FIT: Responsabilità in ordine alla gestione della procedura di tesseramento

18 ottobre 2018

FIT: Responsabilità in ordine alla gestione della procedura di tesseramento

Con Decisione n. 26 pubblicata il 4 ottobre 2018 il Tribunale Federale della FIT ha mandato prosciolte alcune atlete, deferite dalla Procura Federale per non aver ottenuto, in virtù di nazionalità extracomunitaria ed ai fini del rilascio della tessera, la richiesta di ottenimento della dichiarazione nominativa di assenso al CONI, precisando che non può rinvenirsi alcuna responsabilità in capo alle atlete incolpate, che si sono limitate a consegnare al legale rappresentante la documentazione in loro possesso, senza contraffarla o modificarla e senza rilasciare dichiarazioni non veritiere, atteso peraltro che non spetta alle atlete ma al legale rappresentante della società affiliata la gestione della procedura di tesseramento, non dipendendo da loro neanche il rilascio e la convalida delle tessere da parte del Comitato. (Koval+altre/FIT)

Leggi il comunicato completo cliccando qui

By Ufficio Stampa Giurisprudenza News , Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *