figc calcio notizie

FIGC: vincolo di giustizia

Con C.U. n. 89 del 24 maggio 2017 il Tribunale Federale Nazionale della FIGC si è pronunciato sul deferimento proposto a carico di un tesserato che non aveva richiesto la prescritta autorizzazione ai competenti Organi Federali al fine di procedere in sede giudiziaria civile per la condanna alla restituzione della fideiussione erroneamente escussa dalla Lega PRO. Il Tribunale, in accoglimento dell’eccezione proposta dal ricorrente, ha rigettato il deferimento precisando che “la materia del contendere esula completamente le materie attribuite alla giustizia sportiva che, non ha gli strumenti e gli organi competenti per poter accertare e condannare la Lega Pro a restituire le somme incassate in virtù dell’escussione della suddetta fideiussione. Risulta pertanto evidente che i deferiti per far valere i propri diritti Federazione Italiana Giuoco Calcio avrebbero potuto azionare unicamente procedimento, poi instaurato, proprio davanti all’organo adito ovvero il Tribunale Civile di Firenze”.

 

http://www.figc.it/Assets/contentresources_2/ContenutoGenerico/16.$plit/C_2_ContenutoGenerico_2537793_StrilloComunicatoUfficiale_lstAllegati_0_upfAllegato.pdf