gabigol inter di cintio tmw calcio

Avv. Di Cintio in esclusiva a TMW: “Caso Gabigol, l’Inter dovrebbe essere al sicuro”

Il trasferimento di Gabigol all’Inter sarà certamente oggetto di discussione. Perché il Santos potrebbe avere gabbato il Barcellona, società che aveva un’opzione sul centravanti brasiliano, per cercare di cedere entro il termine della scorsa finestra trasferimenti. Per dipanare la questione Andrea Losapio di Tuttomercatoweb ha ascoltato l’avvocato Cesare Di Cintio, titolare di DCF Sport Legal, studio specializzato in diritto sportivo. “Il patto di opzione è un negozio nel quale due contraenti si accordano affinché una parte si impegni a mantener ferma la propria proposta per un certo tempo e l’altra abbia la facoltà di aderirvi o meno entro il termine pattuito. Non c’è possibilità di deroga, chi concede l’opzione non può agire unilateralmente per modificarne il contenuto“.

Il Santos avrebbe chiesto al Barcellona di passare da 72 ore a 24 per esercitare l’opzione.

“Potrebbero esserci delle situazioni che sfuggono, però è chiaro che l’accordo non può variare a piacimento di una parte”.

I brasiliani lo chiedevano perché altrimenti non ci sarebbe stato il tempo materiale per sigillare il trasferimento.


“Sì, ma il mercato che chiude è una circostanza che esula l’accordo. Il cuore del problema è il termine convenuto nella pattuizione originaria che non può essere ridotto se non con l’accordo delle parti”.

Dunque ci saranno problemi per l’Inter?


“Non credo. l’Inter infatti non potrà subire conseguenze negative in questo caso. Infatti il terzo in buona fede non può essere pregiudicato da una violazione contrattuale che non lo coinvolge”.

Clicca questo link per leggere l’intervista completa: http://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/esclusiva-tmw-caso-gabigol-di-cintio-inter-dovrebbe-essere-al-sicuro-874465