coni logo

CONI: Irregolarità del tesseramento di atlete dell’hockey femminile

Con Decisione n. 57 del 13 settembre 2018 il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI pronunciandosi sul ricorso proposto da un’affiliata che svolge attività di hockey femminile per l’annullamento della decisione di secondo grado che aveva comminato al club la sanzione della perdita a tavolino per irregolare tesseramento di alcune hockeiste estere che avevano partecipato alla gara seppur la normativa lo vietasse, valutato l’arco temporale in cui le atlete sono state tesserate presso la società, ha rigettato il ricorso precisando che il caso di specie trova il proprio fondamento, e conseguente violazione, in quanto disposto dalla circolare emessa dal Consiglio Federale con la quale aveva stabilito che “ogni atleta proveniente da federazione estera non potrà svolgere attività agonistica nel campionato italiano successivamente al giorno precedente della ripresa primaverile del campionato italiano di competenza”. ((AD Polisportiva Valverde/FIH)

Leggi il comunicato completo cliccando qui