arbitri calcio figc

FIGC: comportamento violento dei propri sostenitori

Con C.U. 100 del 23.03.2016 la Corte Sportiva d’Appello ha considerevolmente attenuato la sanzione inflitta ad un sodalizio sportivo in seguito al comportamento dei propri sostenitori, statuendo che le aggressioni del pubblico nei confronti degli ufficiali di gara devono venire valutate in rapporto alle conseguenze da questi ultimi patite oltre che dal grado di gravità delle condotte stesse. (U.S. Recanatese A.S.D. / FIGC)

http://www.figc.it/Assets/contentresources_2/ContenutoGenerico/86.$plit/C_2_ContenutoGenerico_2531706_StrilloComunicatoUfficiale_lstAllegati_0_upfAllegato.pdf