figc

FIGC: Condanna al pagamento del premio di preparazione

Con C.U. n. 24 del 24 aprile 2018 il Tribunale Federale Nazionale – Sez. Vertenze Economiche pronunciandosi sul reclamo presentato da un’affiliata con il quale contestava la condanna al pagamento del premio di preparazione di un calciatore quale ultima titolare del vincolo annuale per essere stata la stessa titolare del vincolo annuale nelle stagioni precedenti, ha ritenuto infondato il reclamo precisando che “ove la Società tenuta al pagamento del premio sia stata anche titolare del tesseramento annuale del calciatore nella stagione o nelle stagioni sportive immediatamente precedenti, tali tesseramenti non rilevano ai fini dell’individuazione delle Società aventi diritto al premio di preparazione”. (US Ponzano Calcio ASD/ASD Ac Vedelago).

Leggi il comunicato completo cliccando qui