coni logo

CONI: Immutabilità del giudice

Con Decisione n. 15 del 14 febbraio 2017 il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI si è pronunciato in relazione al ricorso presentato da un tesserato che aveva impugnato la decisione della Corte Federale d’Appello presso la FIP per violazione di legge sostanziale e procedurale, nonché per omessa motivazione, pretermissione delle domande e denegata giustizia. Rilevato che nel caso di specie il dispositivo era stato adottato da un Collegio diverso da quello che poi ha reso le motivazioni, il Collegio riconosciuto il principio dell’immutabilità del giudice ha accolto il ricorso precisando che “alla deliberazione della decisione possono partecipare soltanto i giudici che hanno assistito alla discussione […]nel senso che i giudici che deliberano la sentenza devono essere gli stessi dinanzi ai quali sono state precisate le conclusioni”. (Migotto/FIP)

http://www.coni.it/images/collegiodigaranzia/2017/Decisione_15-2017_-_ric__71-2016_-_Migotto-FIP.pdf