Fids

FIDS: Violazione regolamentare – doppio tesseramento

Con C.U. n. 28 del 3 ottobre 2017 il Tribunale Federale della FIDS si è pronunciato nel giudizio promosso nei confronti  dei Presidenti di un’affiliata responsabile di aver inserito nel terminale telematico  il codice fiscale errato di un atleta che si ritrovava ad aver pertanto due codici FIDS. Il Tribunale, all’esito delle indagini, ha ritenuto tale condotta gravemente antiregolamentare precisando che se diversamente “fosse stato inserito il codice fiscale esatto del tesserato […] il sistema telematico si sarebbe bloccato e non avrebbe consentito  il tesseramento presso […] (l’affiliata)”. (Converso+1/FIDS)

Leggi il comunicato completo cliccando qui