figc

FIGC: condotta antisportiva e mitigazione della sanzione

La Corte Sportiva d’Appello della FIGC chiamata a pronunciarsi sul reclamo proposto da un calciatore avverso la squalifica di due giornate comminata dal giudice sportivo per essere entrato in campo dalla panchina a gioco fermo e aver spintonato un calciatore avversario, ha parzialmente accolto il reclamo e per l’effetto ridotto la sanzione a 1 giornata tenuto conto del fatto che nell’ambito dell’incontestata “parapiglia” scatenata appare non certa l’entità del gesto sanzionato attribuito al calciatore, circostanza questa che consente di ravvisare sussistenti i presupposti per addivenire ad una mitigazione della sanzione inflitta. (Piovanello/FIGC)

Leggi il comunicato completo cliccando qui