sarri calcio napoli figc

FIGC: condotta irriguardosa

Con C.U. n. 110 del 12.04.2016 la Corte Sportiva d’Appello è intervenuta in seguito alla condotta di un allenatore che rivolgeva reiteratamente frasi ingiuriose nei confronti dell’arbitro stabilendo che le suddette espressioni “pur potendo essere adeguatamente ricondotte nell’ambito della condotta complessivamente irriguardosa, e non direttamente ingiuriosa, nei confronti degli Ufficiali di gara, risultano comunque sanzionabili in termini corrispondenti alla ipotesi della condotta ingiuriosa, dal momento che l’art.19.4, lett. a), C.G.S., applicabile per giurisprudenza di questa Corte anche alla condotta dei tecnici, riconduce ad entrambe le ipotesi la medesima sanzione”. (M. Sarri / FIGC)

http://www.figc.it/Assets/contentresources_2/ContenutoGenerico/68.$plit/C_2_ContenutoGenerico_2531942_StrilloComunicatoUfficiale_lstAllegati_0_upfAllegato.pdf