lnd lega nazionale dilettanti

FIGC: Omissioni nella domanda di iscrizione al Campionato Nazionale LND.

Con C.U. n. 46 del 16 gennaio 2017 il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, della FIGC ha ritenuto fondato il deferimento disposto dalla Procura Federale ai danni del Presidente, nonché legale rappresentante, di una società sportiva per non aver provveduto, entro il termine prefissato, al versamento dell’iscrizione e della fidejussione bancaria in ottemperanza a quanto previsto con Comunicato Ufficiale dalla LND l’Organo giudicante, ritenendo sufficientemente provata la responsabilità del legale rappresentante, ha specificato che “incombeva, […] sull’incolpato l’onere, non assolto, di provare l’avvenuto invio della menzionata documentazione ovvero l’esistenza di esimenti” considerato che l’inosservanza di detto termine, “costituisce illecito disciplinare ed è sanzionata, a seguito di trasmissione degli atti da parte della Co.Vi.So.D., su deferimento della Procura Federale, dagli organi della giustizia sportiva”. (Pecorelli/FIGC).

http://www.figc.it/Assets/contentresources_2/ContenutoGenerico/1.$plit/C_2_ContenutoGenerico_2535770_StrilloComunicatoUfficiale_lstAllegati_0_upfAllegato.pdf