Fpi, Federazione Pugilistica Italiana

FPI: Inammissibilità del ricorso per assenza dei requisiti minimi

Con Decisione n. 2 del 23 aprile 2018 la Corte Federale d’Appello della FPI pronunciandosi sul ricorso proposto da un’affiliata avverso la decisione assunta in primo grado dal Tribunale Federale, ne ha dichiarato l’inammissibilità considerato che il reclamo è stato redatto in assenza dei requisiti minimi della domanda introduttiva, senza chiara individuazione né degli specifici motivi di impugnazione né dell’indicazione dell’oggetto della domanda essendo stato per di più inviato senza la sottoscrizione del ricorrente, requisito indefettibile per poter attribuire la paternità dell’atto. (Lelli-Auri/FPI)

Leggi il comunicato completo cliccando qui