fijlkam

FIJLKAM: Equiparazione tra sentenza di condanna dibattimentale e patteggiamento

Con Decisione n. 16 del 20 aprile 2018 il Tribunale Federale della FIJLKAM si è pronunciato nel procedimento disciplinare avviato a carico di una tesserata responsabile di aver falsamente dichiarato di non aver riportato condanne penali o inibizioni sportive ed aver comunque continuato ad insegnare Judo nonostante avesse patteggiato la pena in relazione ai capi di imputazione elevati a suo carico. Il Tribunale, condannando la tesserata alla sanzione dell’inibizione ha precisato che “il legislatore sportivo è già intervenuto, prendendo posizione […] l’art. 39 del Codice di Giustizia Sportiva in merito all’efficacia della sentenza dell’autorità giudiziaria, nei giudizi disciplinari ha, difatti, equiparato gli effetti del provvedimento conclusivo del patteggiamento a quelli della sentenza penale irrevocabile di condanna” (Verzeri/FIJLKAM)

Leggi il comunicato completo cliccando qui