doping russia wada cio

Cio-Russia: è il momento delle sentenze

Dopo l’esclusione dalla prossima Olimpiade degli atleti tesserati per la Federazione di Atletica Leggera Russa decretata qualche settimana fa dal Consiglio Direttivo della Iaaf, il Cio potrebbe decidere, in queste ore, di escludere dai Giochi Olimpici, tutta la delegazione russa. Ciò che ha contribuito ad accelerare i tempi è stata la relazione della Wada che ha disegnato un quadro piuttosto omogeneo, nel quale il doping sembrerebbe essere stato utilizzato non solo per l’atletica leggera, ma anche per altre discipline sportive.

Ora, sulla scorta dei regolamenti internazionali il potere di discutere e di assumere la decisione più opportuna spetta all’Esecutivo del Cio, il quale, nonostante avesse una riunione programmata per i primi giorni di agosto, ha deciso di anticipare i tempi. Nel mentre, avanti al Tas di Losanna, sono ancora pendenti i ricorsi presentati da alcuni atleti russi avverso la decisione della Iaaf, con i quali viene chiesta la possibilità di partecipare all’Olimpiade sotto la bandiera del Cio anziché della propria nazione. La situazione è quindi in continuo divenire e nelle prossime ore capiremo gli sviluppi futuri.