figc

FIGC: Responsabilità per atteggiamento negligente della società

Con C.U. n 69 del 15 gennaio 2018 la Corte Sportiva d’Appello della FIGC si è pronunciata sul ricorso proposto da un’affiliata avverso la sanzione della perdita di una gara inflitta dal Giudice Sportivo in quanto ritenuta responsabile di circostanze che hanno impedito il regolare svolgimento della gara. La Corte respingendo il reclamo ha ritenuto responsabile la società precisando che sebbene il provvedimento di inibizione temporanea all’utilizzo dell’impianto provenga dall’ente amministrativo proprietario gestore del medesimo, la società se nelle condizioni concrete per poterlo fare come nel caso di cui trattasi deve assumere tutte le iniziative per assicurare lo svolgimento della gara, garantendo l’agibilità dell’impianto o indicando un campo alternativo o chiedendo la disputa a porte chiuse. (AS Sporting Fulgor/FIGC)

Leggi il comunicato completo cliccando qui