federugby fir coni rugby

FIR: Condizioni per il regolare tesseramento dei minori

Con Decisione n. 11 del 15 maggio 2017 il Tribunale Federale pronunciandosi sul deferimento proposto a carico di un tesserato e l’affiliata responsabili di aver proceduto al tesseramento di giocatori minori senza la preventiva autorizzazione dei genitori, ha condannato i responsabili precisando che “la sottoscrizione dei genitori sull’apposito Modello 12 è, infatti, condizione imprescindibile per il regolare tesseramento di un’atleta, e non vi può sopperire un consenso meramente verbale. […] Non può parlarsi di un adempimento di un dovere, in quanto, sebbene le minori continuassero a presentarsi agli allenamenti sprovviste del Modulo 12 firmato, preciso dovere del [omissis] sarebbe stato quello non consentire alle minori di prendervi parte”. (Tarducci+1/FIR).

Leggi il comunicato completo cliccando qui